YouthWiki è online

youth wiki

The Youth Wiki è l’enciclopedia online europea nel settore delle politiche giovanili nazionali. La piattaforma è un database completo di strutture, politiche e azioni nazionali a sostegno dei giovani. Copre gli 8 principali campi d’azione della strategia dell’UE per la gioventù 2010-2018:

  1. istruzione e formazione
  2. occupazione e imprenditorialità
  3. salute e benessere
  4. partecipazione
  5. attività di volontariato
  6. inclusione sociale
  7. gioventù e il mondo
  8. creatività e cultura

Visita YouthWiki

https://eacea.ec.europa.eu/national-policies/en/youthwiki

 

Cos’è il Wiki della gioventù?

The Youth Wiki è una piattaforma online che presenta informazioni sulle politiche giovanili dei paesi europei.

L’obiettivo principale del Wiki della gioventù è sostenere la cooperazione europea basata sull’evidenza nel campo della gioventù. Lo fa fornendo informazioni sulle politiche nazionali a sostegno dei giovani – in un modo facile da usare e continuamente aggiornato – in seguito all’adozione del quadro rinnovato per la cooperazione europea nel settore della gioventù 2010-2018 (strategia dell’UE per la gioventù).

Lo scopo generale è quello di aiutare la Commissione europea e gli Stati membri nel loro processo decisionale, fornendo informazioni sullo stato di avanzamento delle riforme e delle iniziative. La raccolta di informazioni qualitative consente inoltre lo scambio di informazioni e approcci innovativi e può confermare le attività di apprendimento tra pari.

Attualmente, 27 paesi partecipano al Wiki della gioventù.

Qual è il contenuto delle pagine di Youth Wiki?

Il contenuto del Wiki della gioventù è modellato dalle priorità politiche stabilite dalla Commissione europea e dagli Stati membri nel quadro della cooperazione europea nel settore della gioventù.

In particolare, è stato sviluppato al fine di sostenere importanti impegni a livello europeo e sviluppi politici per i campi di azione identificati nella strategia dell’UE per la gioventù.

Le informazioni sono fornite e aggiornate annualmente dai corrispondenti nazionali (NC), designati dai governi di ciascun paese partecipante. È essenzialmente qualitativo e consente di analizzare le riforme e le tendenze negli orientamenti politici nei paesi partecipanti.

La principale fonte di informazione è costituita da documenti ufficiali provenienti dalle autorità nazionali di massimo livello nel settore della gioventù. Vale a dire le autorità responsabili della politica della gioventù in ciascun paese.

Le NC fanno anche riferimento a studi, indagini, analisi o valutazioni. Valutazioni condotte direttamente dalle autorità pubbliche o commissionate a centri di ricerca, esperti, gruppi di esperti e simili.

Le descrizioni nazionali riportano molto raramente dati e statistiche nazionali. Spesso vengono raccolti  dati attraverso metodologie specifiche per paese i cui risultati possono essere compresi solo nel contesto nazionale.

Policy Europea

Gli Stati membri dell’Unione europea, insieme ad altri paesi europei che partecipano al programma Erasmus Plus dell’UE, coordinano le loro politiche nel settore della gioventù, con il sostegno della Commissione europea. La loro cooperazione si basa su un sistema noto come “metodo aperto di coordinamento” (OMC) con il quale i rappresentanti dei governi nazionali e della Commissione si incontrano regolarmente per identificare e definire obiettivi politici congiunti o sfide comuni specifiche da affrontare.

La strategia dell’UE per i giovani fornisce il quadro generale per questa cooperazione tra gli Stati membri dell’UE. La strategia identifica le priorità e stabilisce gli strumenti per raggiungere gli obiettivi concordati. L’attuale strategia è stata concordata dai ministri nel novembre 2009 e proseguirà fino al 2018, quando ne verrà adottata una rinnovata.

Principali obiettivi della strategia

La strategia dell’UE per la gioventù ha due obiettivi generali:

Creare più e pari opportunità per tutti i giovani nell’istruzione e nel mercato del lavoro
Promuovere la cittadinanza attiva, l’inclusione sociale e la solidarietà di tutti i giovani.
Questi obiettivi si traducono in azioni più concrete che gli Stati membri si sono impegnati ad attuare in 8 settori: istruzione e formazione, occupazione e imprenditorialità, inclusione sociale, partecipazione, cultura e creatività, salute e benessere, gioventù e mondo, attività di volontariato .

Come vengono raggiunti gli obiettivi principali

La strategia dell’UE per i giovani ha avviato diversi mezzi per aiutare le autorità nazionali e dell’UE a perseguire gli obiettivi della cooperazione politica e dei progressi:

Fornire prove per informare il processo decisionale
Le politiche giovanili dovrebbero essere basate su prove, cioè su informazioni pertinenti, affidabili e concrete sulle principali sfide affrontate dai giovani nei paesi europei, quali misure funzionano meglio per affrontarle e come sono attuate e adattate ai diversi contesti.

Monitoraggio del processo e reporting dei progressi
Le politiche e i loro risultati sono presentati, rivisti e diffusi su base regolare e in maniera strutturata, stabilendo così una base per la valutazione e lo sviluppo continui.

Gli Stati membri e la Commissione collaborano strettamente per dirigere, attuare, portare avanti e valutare regolarmente i progressi verso gli obiettivi principali della strategia dell’UE per la gioventù.

Apprendimento reciproco
Rapporti e scambi regolari sull’attuazione delle politiche e dei programmi nazionali nel settore della gioventù offrono l’opportunità di identificare e imparare dalle buone pratiche nei diversi Stati membri.

Youth Wiki contribuisce a questi processi raccogliendo e diffondendo prove sulle politiche nazionali, fornendo un quadro per monitorare gli sviluppi delle politiche e offrendo ai paesi preziose conoscenze sulle iniziative e le azioni degli altri.